Lievito fresco in sacchi - d&dnapoli
26
post-template-default,single,single-post,postid-26,single-format-standard,theme-bridge,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,columns-4,qode-theme-ver-16.9,qode-theme-bridge,disabled_footer_bottom,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.5,vc_responsive
 

Lievito fresco in sacchi

Lievito fresco in sacchi

È utilizzato anche per la rimessa in sospensione in acqua: così si presta a essere utilizzato nei processi industriali che prevedono linee automatizzate e in continuo. Il lievito in sacchi deve essere conservato a una temperatura ottimale compresa tra 0°C e 6°C per mantenere inalterate le sue proprietà fino alla data di scadenza. Dopo l’apertura deve essere conservato al freddo e utilizzato in breve periodo.

 

È confezionato in sacchi da 25 kg e offre i seguenti vantaggi:

✓ scorre facilmente nelle tramogge che alimentano le impastatrici;

✓ pesato direttamente o dosato automaticamente garantisce precisione e costanza di rendimento.

In sospensione, il lievito in sacchi (in scaglie) può essere utilizzato come un lievito liquido, con i relativi vantaggi.

 
 

No Comments

Post A Comment